Con partita IVA

Con partita IVA

Forma di gestione retributiva e fiscale riservata ai lavoratori autonomi.

L’apertura della partita Ivadeve essere effettuata presso l’Ufficio delle Entrate competente per territorio. E’ d’obbligo (tranne che per i liberi professionisti iscritti agli Albi professionali); l’assicurazione all’Inail; l’iscrizione alla Gestione Separata Inps ed, infine, un versamento mensile di un contributo pari al 17,80%.

In questo modo, si avrà diritto ad alcune prestazioni erogate dall’Inps, quali:
- indennità di maternità
- indennità di malattia solo in caso di ricovero ospedaliero
- assegno per il nucleo familiare
Il lavoratore può optare tra diversi regimi contabili, tra cui:
- forfettario: indicato per coloro che sono all’inizio di un’attività. Presume un volume d’affari molto basso;
- contabilità ordinaria: regime molto più complesso che necessita di una gestione della contabilità da parte di un consulente (per incombenze richieste dalla legge).

 
 
 
 
 

Articoli

 

Ti Piace vetrine